Food| Questioni di scelte giuste

venerdì, marzo 10, 2017




Non ho grandi ricordi delle mie merende da piccola, la certezza è che non fossero granché salutari.
Si puntava alle merendine, ne usciva una nuova a settimana. Non c'era il tempo di stancarsi, eravamo bombardati di novità senza sosta.
L'alternativa Healthy e bilanciata non era contemplata, non apparteneva alla quotidianità e le persone che veramente tenevano al mangiar bene erano quasi 'di nicchia'.

Tutto questo sproloquio era per dirvi che, nonostante il percorso più immediato fosse quello di lasciarsi andare e seguire la massa, ho scelto la via più difficile: l'informazione.
Bisogna ammettere che capire le etichette dei prodotti e l'importanza dei nutrienti del cibo che ingeriamo non è cosa da poco. Dà soddisfazione fare la parte di quelli informati al supermercato e, soprattutto, si è consapevoli di fare del bene a noi stessi e a chi ci sta accanto.

Viviamo in un periodo in cui si da tantissima attenzione all'alimentazione e io avrei voluto tanto che, anche quando sgambettavo ancora con lo zaino in spalla, ci fossero state le stesse alternative sane e nutrienti di oggi.

Come si sceglie la merenda giusta? Da cosa deve essere composta?
Serve l'abc dell'alimentazione: proteine, carboidrati e grassi. Un mix adatto a soddisfare i bisogni di grandi e piccoli, dalle persone che lavorano ai pargoli che studiano; un bilanciamento tra carboidrati (50%), proteine (15%) e grassi (35%). I primi garantiscono la giusta dose di energia per affrontare con la giusta carica lo studio o le attività sportive; le proteine sono essenziali per la formazione dei tessuti dell'organismo e per lo sviluppo osseo; i grassi, nella giusta quantità, oltre a dare energia, funzionano da trasportatori di vitamine.

Ed è proprio mirando a questa perfezione che #Parmareggio ha studiato, avvalendosi della collaborazione e dell'esperienza del nutrizionista Dott. Giorgio Donegani, l'ABC della merenda!

Come si pensa ad uno snack sano e facile da portare in giro?
L'ABC della merenda è un pratico KIT in cui si trovano riunite 3 componenti essenziali per un fuori pasto completo e nutriente: un prodotto a base di Parmigiano Reggiano (Parmareggio Snack, Formaggini Parmareggio o Parmareggio Snack Bio), grissini o frutta secca e un frullato 100% frutta. L'apporto nutrizionale e calorico dell'ABC della merenda rispetta il corretto profilo nutrizionale del fuori pasto ideale in un pratico formato.

Quindi la questione è semplice, ora avete la scelta: merenda bilanciata e pratica VS qualsiasi altro snack colmo di zuccheri. Fate la scelta giusta per voi e per chi amate.
Buzzoole

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia